Residenza Evasio e Maria Pugno

RESIDENZA PER LA TERZA ETA'

Gestione: La Giovannea srl

Via Trento, 4 – 10094 Selvaggio di Giaveno (TO) Tel. 011.9340576 Fax 011.9349480 e-mail: residenza.pugno@gruppoagape.it

La Residenza Evasio e Maria Pugno è immersa nel verde di un luogo soleggiato, tra le montagne della Val Sangone. È parte del complesso religioso, realizzato tra il 1915 e il 1926, dedicato alla Madonna di Lourdes, che comprende l’Ospizio Cardinale Richelmy e l’Asilo “Maria Zappata” adibiti a foresteria, e la Casa Missionaria.

 

La Casa Missionaria fu inaugurata dal Cardinal Gamba nel 1926 ed amministrata dal Santuario fino al 1990. In quell’anno, su richiesta del Cardinal Saldarini, tutto lo stabile passò alle dipendenze della Curia Torinese che nel 1992, dopo totale ristrutturazione, la adibì a Residenza per anziani con il nome di “Fondazione Evasio e Maria Pugno”. L’edificio, circondato da giardino, si compone di un piano seminterrato (adibito a locali di servizio e lavanderia) e tre piani fuori terra.

 

Il piano terreno comprende ufficio direzione, ambulatorio infermieristico, sala medica, sala pranzo, salone luminoso, saletta bar, sala palestra fisioterapica e servizi igienici. Al primo e secondo piano si trovano le camere (singole e doppie con bagno) e i nuclei abitativi. Inoltre al primo piano si trova anche la cappella per le funzioni religiose.

esterno casa di riposo

come arrivare alla residenza

La “Fondazione Evasio e Maria Pugno” è situata nel comune di Giaveno (TO) in Località Selvaggio, ubicata a fianco del Santuario della Madonna di Lourdes. Dista da Torino circa 37 km. In automobile, percorrendo la tangenziale di Torino, è facilmente raggiungibile imboccando l’autostrada del Frejus e utilizzando l’uscita Avigliana Est; oppure passando per Rivoli, Rosta, Buttigliera Alta, arrivando fino ad Avigliana. Alla prima rotonda, si prosegue in direzione Giaveno. Entrati in paese, al primo semaforo proseguire dritto e svoltare alla prima strada a destra della rotonda, seguendo direzione Selvaggio.

 

Con i mezzi pubblici, il comune di Giaveno è collegato con Torino, mediante due linee di autopullman, che effettuano oltre 20 corse giornaliere, con capolinea a Torino, in via Sacchi, e a Giaveno in piazza San Lorenzo. In corso Regina è possibile prendere la coincidenza per località Selvaggio, destinazione Coazze. È raggiungibile utilizzando anche la linea ferroviaria per Susa-Bardonecchia, fino ad Avigliana. In stazione ad Avigliana vi sono le coincidenze, circa ogni ora, per Giaveno, con fermata corso Regina Elena, ove è possibile prendere la corsa con direzione Coazze e fermata a Selvaggio.

Selvaggio di Giaveno (TO)

i servizi forniti

Assistenza sanitaria

L’assistenza sanitaria è garantita dai medici di medicina generale convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale, scelti liberamente dagli assistiti.

 

Assistenza infermieristica

L’assistenza infermieristica è assicurata da infermieri professionali, presenti in struttura tutti i giorni dell’anno in orari definiti. Assicura, oltre alle comuni prestazioni infermieristiche, una vigilanza qualificata e continua sulle condizioni sanitarie degli ospiti. La figura dell’infermiere professionale permette sia la tempestiva segnalazione al medico di ogni variazione delle condizioni di salute dell’ospite sia, operando sulla scorta di specifiche procedure, una corretta gestione delle terapie farmacologiche.

 

Servizio di fisioterapia

È svolta da personale specializzato, secondo la prescrizione del medico curante e del fisiatra, in collaborazione con tutte le figure professionali che ruotano intorno all’ospite. Il fisioterapista vigila, non solo sulla mobilità dell’anziano, ma, attraverso l’adozione del concetto di nursing riabilitativo, indirizza gli interventi all’obiettivo
del benessere generale della persona ed al recupero funzionale di tutte le abilità e potenzialità residue. Propone al competente servizio dell’ASL l’adozione di protesi ed ausili, supportando l’ospite nell’utilizzo e verificandone l’efficacia. I trattamenti possono essere attuati nella palestra attrezzata oppure al letto dell’ospite. Settimanalmente il Servizio propone anche sedute collettive di ginnastica dolce nell’intento di mantenere non solo la mobilità dell’anziano, ma anche di attivare processi di socializzazione.

palestra centro Evasio e Maria Pugno

Assistenza alla persona

Ad opera di figure specializzate, in possesso della qualifica di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.), assicura all’ospite, durante tutta la giornata, un’assistenza globale ed adeguata. L’operatore è invitato non a “curare”, ma a “prendersi cura” di ogni ospite, instaurando con lui un rapporto di empatia, raggiungibile ricorrendo ad un atteggiamento di cordialità e di rispetto. L’operatore presta il suo aiuto per le operazioni quotidiane - vestizione, nutrizione, pulizie personali, alzate dal letto, accompagnamento nelle stanze di soggiorno e preparazione al riposo notturno - attenendosi alle procedure e promuovendo nel frattempo le capacità di autonomia residue, attraverso interventi di mobilizzazione attiva e passiva, cambiamenti di postura e coinvolgimento attivo negli atti della vita quotidiana, individuando e recependo i suoi bisogni.

 

Approvvigionamento farmaci

Su richiesta medica nominativa, la struttura provvede all’acquisto dei farmaci per conto dell’ospite, garantendo un servizio continuativo di rifornimento. Le spese relative vengono rendicontate mensilmente e attribuite all’ospite stesso.

casa di riposo Evasio e Maria Pugno

Attività di animazione

È l’attività che mira alla socializzazione e al mantenimento delle capacità relazionali ed è organizzata da personale qualificato, con definita programmazione settimanale delle attività. L’animatore persegue il tentativo del coinvolgimento diretto dell’anziano, cercando di stimolarne la partecipazione, di valorizzare la sua storia personale, di difendere la sua identità comportamentale e la sua integrazione sociale favorendo anche lo scambio intergenerazionale. Il metodo prevede il ricorso a laboratori di manualità, attività ludiche, lettura di quotidiani e proposte musicali. Vengono inoltre organizzati momenti di socializzazione e svago, generalmente apprezzati dagli utenti e dai familiari.

 

Gestione individualizzata della persona

Per ogni ospite all’atto dell’ingresso viene istituita una cartella personale, nella quale sono riportati tutti i dati di natura anagrafica, sociale e sanitaria, con l’indicazione dell’eventuale terapia. Dopo un primo periodo di osservazione viene redatto il PAI (Piano Assistenziale Individualizzato) con il contributo dell’équipe multidisciplinare che comprende tutti gli operatori e le figure professionali, elaborato sulla base dei bisogni e delle esigenze dell’individuo. Il PAI è un strumento attivo nella gestione della persona e quindi periodicamente
viene rivisto e aggiornato.

 

Giornali e riviste

La direzione provvede all’abbonamento a quotidiani e riviste nell’intento di offrire alle persone la possibilità di conservare il contatto con il mondo e approfondire i temi di attualità.

Fondazione Evasio e Maria Pugno

Servizio Bar

In apposito locale sono presenti distributori di bevande calde, fredde e di bibite.

 

Servizio di ristorazione

I pasti sono forniti da un’azienda leader nel settore della ristorazione e preparati presso la cucina della Casa di Riposo “Immacolata” a Giaveno da personale specializzato. Vengono poi veicolati seguendo le procedure vigenti. I menù sono redatti seguendo le linee guida dell’ASL TO3, secondo un’articolazione mensile e giornaliera su base stagionale, con la possibilità di diete personalizzate. Viene rispettato un piano di autocontrollo HACCP che risponde alle direttive del D.L. 155/97. Sono fornite la prima colazione, il pranzo e la cena; la ristorazione comprende anche un’idratazione con generi di conforto a metà mattinata e nel pomeriggio. Gli orari dei pasti si conformano a quelli del vivere quotidiano.

mensa Evasio e Maria Pugno

altri servizi forniti

Servizio di pulizia

È gestito e coordinato da un’azienda esterna che si occupata della pulizia degli spazi comuni della struttura nel rispetto delle norme igieniche; mentre la pulizia degli ambienti di vita, degli arredi e delle attrezzature degli ospiti è effettuata dal personale Oss, poiché rientra negli interventi di assistenza diretta alla persona.

 

Servizio di lavanderia

Il presidio fornisce a tutti gli ospiti la biancheria piana e quella da bagno. Si effettua il lavaggio dei capi personali, che devono essere tutti contrassegnati con un numero indicato prima dell’ammissione. Per i capi di pregio si consiglia di provvedere in proprio, in quanto il lavaggio è effettuato con macchinari industriali ad acqua e con temperature elevate, non idonee al capo delicato. Il costo del servizio di lavanderia è compreso nella retta

 

Servizio di parrucchiere, podologo

A tutti gli ospiti viene offerta la possibilità di usufruire delle prestazioni di parrucchiere e podologo a pagamento, fatto salvo i casi in cui tali prestazioni sono previste dalla convenzione.

 

Assistenza religiosa

La Residenza dispone di un’ampia e luminosa cappella, ove settimanalmente viene celebrata la Santa Messa. Inoltre, adiacente alla Residenza, sorge il Santuario di Nostra Signora di Lourdes, ove è possibile seguire tutte le pratiche religiose previste. Le persone aderenti ad altre confessioni religiose possono chiedere l’assistenza secondo la propria fede.

 

Assistenza ai familiari

La residenza collabora attivamente con i familiari nel disbrigo delle pratiche burocratiche (prenotazione visite U.V.G., riconoscimento dell’invalidità, richiesta dei farmaci e dei presidi sanitari, la prenotazione delle visite e dei ricoveri) al fine di agevolare tutte le procedure che ruotano attorno alla persona durante la degenza.

Il personale

Il personale operante nella “Fondazione Evasio e Maria Pugno” rispetta i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia e l’organico strutturale rispetta i requisiti professionali definiti dai provvedimenti regionali. Il personale in servizio nella Residenza è perciò così suddiviso:

 

  • direzione/amministrazione: un addetto dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 16:00;
  • assistenza alla persona: 2 OSS costantemente presenti (su tre turni per un totale di 6 persone);
  • assistenza infermieristica: un infermiere professionale tutti i giorni dalle 8:00 alle 11:00 e dalle 17:30 alle 20:00;
  • riabilitazione/mantenimento psico-fisico: un fisioterapista per 18 ore settimanali suddivise su quattro giorni;
  • attività di animazione/terapia occupazionale: 2 addetti per 9 ore settimanali suddivise su quattro giorni;
  • servizi generali: 2 addette alla lavanderia per 38 ore settimanali (da martedì a venerdì dalle 7:00 alle 13:00, Lunedì e sabato: dalle 7:00 alle 14:00);
  • un addetto alla manutenzione per 21 ore settimanali: lunedì, mercoledì e venerdì.

La Giovannea s.r.l. applica le norme previste dal Testo Unico sulla sicurezza dei lavoratori (D.Lgs 81/08 e successive modifiche ed integrazioni).
Sono permesse le visite dei famigliari/amici durante tutto l’arco della giornata, indicativamente dalle 9:00 alle 20:00
Gli uffici della Direzione ed amministrativi sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 16:30.

Orari e attività di una giornata-tipo

7:00 - 8:30 sveglia, igiene personale, vestizione e mobilizzazione
8:30 - 09:00 colazione
10:00 - 11:30 animazione, laboratori interni, e attività riabilitative
11:30 - 13:00 preparazione per il pasto e pranzo
13:00 - 15:00 tempo libero e riposo
16:30 - 17:00 merenda
17:00 - 18:30 attività ricreative e socializzanti ed igiene personale
18:30 - 20:00 preparazione per il pasto e cena
20:00 - 20:45 tempo libero
20:45 - 21:45 igiene personale, preparazione per la notte e riposo notturno

costi

Struttura Camera N. Quota totale Quota Sanitaria Quota assistenziale
R.A. e R.A.F. Doppia con bagno 5 € 79,11 - -
R.A. e R.A.F. Singola con bagno 17 € 79,25 - -
In convenzione 1 o 2 letti con bagno - € 79,25 € 38,63 € 38,62

NOTA: La quota sanitaria, in caso di convenzione, è stabilita dall’ASL a seconda dell’intensità assegnata dall’Unità di Valutazione Geriatrica.

Le rette sono tutte soggette ad un adeguamento ISTAT annuale.

 

La retta, comprensiva dei servizi di assistenza infermieristica, fisioterapica, assistenza alla persona e attività di animazione, riguarda anche il servizio di ristorazione (con prenotazione/scelta del piatto del giorno), la biancheria piana e da bagno, riscaldamento, lavanderia e la pulizia della camera.

Non sono compresi nella retta i farmaci, trasporti verso ospedali e centri diagnostici, visite specialistiche, assistenza in ospedale e personalizzate, spese di vita quotidiana (bar e altri generi di conforto personale), ausili medici e protesici, pedicure e parrucchiere (salvo casi in cui tali prestazioni sono previste dalla convenzione

galleria fotografica